About

22:45 minuto più minuto meno 

Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano 1400mt circa luna nuova 

-8 forse -9 freddo…. freddo significa limpido 

lo spettacolo della notte in una delle sue migliori performance 

da ore non incrocio anima viva. 

Credo di aver trovato la composizione che cercavo, mi avvolge un silenzio meraviglioso, 

nessuna contaminazione, nessun inquinamento … 

tranne me. 

Sistemo le gambe del cavalletto, guardo nel mirino, mi faccio un filo più a destra, 

un poco più in basso tutto d’un tratto:

 “AHHHHH CHE CA..O”

che paura!

strozzo in gola un urlo di panico penso: “che cavolo c’è da urlare?” “Disturbi!!”

la smorfia di paura si trasforma istantaneamente in un sorriso

razionalizzo

che sono solo

a 1400 metri, alle 22:45

uno scoiattolo impaurito è sgattaiolato a fianco del mio piede destro

2016 Castelluccio di Norcia ©AndreaZannoni

Ciao a tutti, mi presento Michele Fornaciari nato a Reggio Emilia nel 1976.

Ho sempre avuto macchine fotografiche tra le mani, a 13 anni il primo viaggio, Inghilterra, con la mitica Minolta X300,  io che cambiavo i rullini a tutti, anche alle” course leaders”… nel tempo poi sono passato a Dinax800si, il tutto grazie alla passione del babbo, poi il primo acquisto tutto mio: una Nikon F5 ed infine è arrivato il digitale. 

Con l’avvento del digitale la passione per la fotografia è cresciuta, ed ora quotidianamente penso e ragiono in funzione della fotografia.

Febbraio di quest’anno, la grande decisione, lasciare il lavoro sicuro con 14 mensilità per vivere una idea, un sogno.

Awards e Pubblicazioni

michele@michelefornaciari.it CF: FRNMHL76R15H223A P.IVA: 02835440351

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram